La Chiesa Parrocchiale

Il 25 giugno 1904, il priorato venne trasformato in curazia, il cui titolare avrebbe avuto l’incarico di adempiere a tutte le funzioni ed i compiti propri di un parroco. Il primo curato di Barcon fu don Angelo Toffoli, che provvide al restauro della piccola chiesa con la sostituzione del pavimento e l’aggiunta di due cappelle all’interno.

parrocchialeNel 1920 il beneficio curaziale fu tolto definitivamente al giuspatronato laicale dei Pola, essendo deceduto, senza eredi, il loro ultimo discendente, il conte Galvano. Il vescovo di Treviso, Andrea Giacinto Longhin, chiese ed ottenne dall’autorità pontificia la collazione del beneficio al curato del luogo. Nel 1923 la curazia divenne parrocchia a tutti gli effetti e il 7 settembre 1935, essendo parroco don Massimo Pellizzari, la chiesa venne consacrata, come attesta l’iscizione collocata all’interno sopra la porta principale d’ingresso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.