Estratto dallo Stato Civile Napoleonico

Trascrizione dei registri dello Stato Civile Napoleonico. Abbiamo cercato di essere il più possibile fedeli al testo manoscritto, compresi eventuali errori ortografici o grammaticali e tralasciando contenuti di incerta relazione con gli abitanti di Barcon.
Fonte: Il Portale Antenati

Anno 1809, Registri delle nascite. Fossalunga
Anno 1810, Registro delle nascite per la Comune di Fossalunga con Barcon
Anno 1815, Registro delle nascite per l’aggregata di Fossalunga e Barcon
Anno 1810, Registro de’ matrimonj per la Comune di Fossalunga
Anno 1810, Registro delle pubblicazioni ed opposizioni de’ matrimonj per la Comune di Fossalunga
Anno 1810, Registro delle morti per la Comune di Fossalunga con Barcon
Anno 1815, Registro delle morti per l’aggregata di Fossalunga e Barcon

1809
REGISTRI
DELLE NASCITE.
N° 2
FOSSALUNGA

Atto di Nascita

Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Cantone di Montebelluna, Comune di Fossalunga con Barcon, giorno di Domenica vintisei Marzo anno mille ottocento nove, alle ore nove antimeridiane ; Si è presentato al sottoscritto Ufficiale dello Stato Civile Angelo Rossi dell’età di Anni trentasei, di professione Villico Domiciliato nel Comunello di Barcon, portando seco un’Infante di sesso Femenino nato il giorno vintisei di Marzo alle ore nove antimeridiane anno corrente, nella Casa abitata da Esso Angelo Rossi del suddetto Comunello, alla quale fu posto il nome di Catterina. Il suddetto Angelo Rossi ha pure dichiarito esser Figlia la neonata di Esso notificante di età domicilio, e professione sovraindicata, e di Girolama Renzin jugalo dell’età di anni trentadue di professione Villica domiciliata nel suddetto Comunello di Barcon. Testimonj alla presentazione, e notificazione furono Pietro Simioni di anni trentacinque di professione Villico, domiciliato nel Comunello di Barcon, e Giacomo Tonellatto di anni Vintidue di professione Villico, domiciliato nel medesimo Comunello, non aventi lacun grado di parentela colla neonata, ne co’ di essa Genitori. Si è letto il presente Atto dall’Ufficiale dello Stato Civile al Notificante, ed alli Testimonj, quali hanno dichiarito di non saper scrivere, come pure il padre della neonata.
L’Ufficiale dello Stato Civile P. Gritti


Atto di Nascita

Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Cantone di Montebelluna, Comune di Fossalunga con Barcon, giorno di Sabbato vintiotto Aprile Anno mille ottocento otto, alle ore dieci antimeridiane. Si è presentato al sottoscritto Ufficiale dello Stato Civile Angelo Mazzocato di anni trentadue di professione Villico, Domiciliato nel Comunello di Barcon agregato a questa Comune portando seco un’Infante di sesso Femenino nato il giorno vintiotto Aprile corrente, alle ore otto antimeridiane, nella Casa abitata di Esso Angelo Mazzocato del Comunello suddetto, alla quale fu imposto il nome di Malgheritta. Il suddetto Angelo Mazzocato ha pure dichiarito essere Figlia la neonata di Esso notificante di età domicilio, e professione sovraindicata, e di Pasqua Zeghinata jugali, dell’età di anni vintisei di professione Villica, domiciliata nel Comunello di Barcon suddetto. Testimonj alla presentazione, ed alla notificazione furono Angelo Polloni di anni settantasei di professione Villico, domiciliato nel Comunello di Barcon, e Giò.Batta Polloni di anni vintisei di professione Villico, domiciliato nel Comunello di Barcon, non aventi alcun grado di parentela colla neonata, né cò di Suoi Genitori. Si è letto il presente Atto dall’Ufficiale dello Stato Civile al Notificante, ed alli Testimonj quali hanno unitamente al Padre della neonata dichiarito di non saper scrivere.
L’Ufficiale dello Stato Civile P. Gritti


Atto di Nascita

Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Cantone di Montebelluna, Comune di Fossalunga con Barcon, tredici Maggio anno mille ottocentonove, alle ore nove antimeridiane. Si è presentato al sottoscritto Ufficiale dello Stato Civile Pietro Borsato di anni trentatre di professione Villico, domiciliato nel Comunello di Barcon agregato a questa Comune portando seco un’Infante di sesso Feminino nato Venerdì giorno dei dodici Maggio anno corrente alle ore sette antimeridiane, nella Casa abitata di Esso Pietro Borsato del Comunello suddetto, alla quale fu imposto il nome di Teresa. Il suddetto Pietro Borsato ha pure dichiarito essere Figlia la neonata di Esso notificante di età domicilio, e professione sovraindicata, e di Maria Bazzin jugali dell’età di anni trenta di professione Villica, domiciliata nel Comunello di Barcon suddetto. Testimonj alla presentazione, ed alla notificazione furono Giovanni Battista Polloni di anni vintisei di professione Villico, domiciliato nel Comunello di Barcon, e Angelo Mazzocatto dell’età di anni trentauno di professione Carraro domiciliato nel Comunello di Barcon, non aventi alcun grado di parentella colla neonata, né cò suoi Genitori, Si è letto il presente Atto dall’Ufficiale dello Stato Civile al notificante, ed alli Testimonj, quali hanno unitamente al Padre della neonata dichiarito di non saper scrivere.
L’Ufficiale dello Stato Civile P. Gritti


Atto di Nascita

Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Cantone di Montebelluna, Comune di Fossalunga con Barcon giorno di Lunedì tre Luglio anno mille ottocento nove alle ore undeci antimeridiane. Si è presentato al sottoscritto Ufficiale dello Stato Civile Andrea Dametto di anni quarantacinque di professione Villico domiciliato nel Comunello di Barcon aggregato a questa Comune portando seco un’Infante di sesso maschile nato il giorno di Lunedì tre Luglio corrente alle ore nove antimeridiane nella Casa da Esso abitata, al quale fu posto il nome di Giovannibattista. Il suddetto Andrea Dametto ha pure dichiarito esser Figlio il neonato di Esso notificante di età domicilio e professione sovraindicata, e di Angela Monega jugali di anni trentaquattro di professione Villica domiciliata nella suddetta casa. Testimonj alla presentazione, ed alla notificazione furono Angelo Mazzocato di anni trentauno di professione Villico, domiciliato nel Comunello di Barcon suddetto, e Giovannibattista Pollonio di anni vintiotto di professione Villico, domiciliato nel Comunello di Barcon, non aventi alcun grado di parentela col neonato, né cò suoi Genitori. Si è letto il presente Atto dall’Ufficiale dello Stato Civile al notificante, ed alli Testimonj, qualli hanno unitamente al Padre dichiarito di non saper scrivere.
L’Ufficiale dello Stato Civile P. Gritti


Atto di Nascita

Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Cantone di Montebelluna, Comune di Fossalunga con Barcon li dieciotto Novembre anno mille ottocentonove alle due pomeridiane. Si è presentato al sottoscritto Ufficiale dello Stato Civile Francesco Pagnan di anni vintisei di professione Villico, domiciliato in questa Comune nel Comunello di Barcon portando seco un’Infante di sesso Femenino nato il giorno di Sabbato dieciotto del corrente mese alle ore nove antimeridiane nella Casa da Esso Francesco Pagnan abitata, alla quale fu posto il nome di Domenica. Il suddetto Francesco Pagnan ha pure dichiarito esser Figlia la neonata di Esso notificante di età domicilio, e professione sovraindicata, e di Angela Borsato jugali di anni vinticinque di professione Villica, e domiciliata in suddetta Casa. Testimonj alla presentazione, ed alla notificazione furono Giovanni Pagnan di anni trentatre Zio Paterno della neonata di professione Villico, domiciliato nel suddetto Comunello di Barcon aggregato a questa Comune, ed Angelo Tosco di anni vintisette, di professione Villico domiciliato nel sopradetto Comunello di Barcon aggregato a questa Comune, non avente Angelo Tosco nessun grado di parentela colla neonata né cò di Essa Genitori. Si è letto il presente Atto dall’Ufficiale dello Stato Civile al notificante, ed alli Testimonj dichiariti, da quali unitamente al Padre della neonata non si è potuto ritrare la sottoscrizione, perché hanno dichiarito di non saper scrivere.
L’Ufficiale dello Stato Civile P. Gritti

REGISTRO
DELLE NASCITE
PER LA COMUNE DI
FOSSALUNGA CON BARCON
ANNO 1810
N° 2

Atto di Nascita

Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Cantone di Montebelluna, Comune di Fossalunga con Barcon, il giorno di Domenica quattro del Mese di Febbraio Anno Mille ottocento dieci alle ore otto antimeridiane. Si è presentato al sottoscritto ufficiale dello Stato Civile Vettore Perin di anni trentacinque, domiciliato nel Comunello di Barcon di professione Villico portando seco un Infante di sesso Feminile nato il giorno di Domenica quattro del mese corrente, alle ore quattro antimeridiane, nella Casa di Esso Vettore Perin in questa Comune, alla quale fu posto il nome di Angela. Il suddetto ha pure dichiarato Vettore Perin d’essere figlia la neonata di Esso notificante di età, domicilio, e professione sovraindicata, e di Lorenza Polloni di anni trentaquattro giugali, domiciliata nel Comunello di Barcon, di professione Villica. Testimonj alla presentazione, ed alla notificazione furono Angelo Simonetto di anni cinquanta di professione Villico domiciliato nel Comunello di Barcon, e Domenico Modesto di anni sessanta di professione Villico, domiciliato nel Comunello di Barcon, non aventi alcun grado di parentella colla neonata ne cò di Essa Genitori. Si è letto il presente atto dell’Ufficiale dello Stato Civile al notificante, ed alli Testimonj, quali hanno dichiarato di non saper scrivere.
L’Ufficiale dello Stato Civile. C. Casonato


Atto di Nascita

Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Cantone di Montebelluna, Comune di Fossalunga con Barcon il giorno vintidue Febbraio annomille ottocentodieci, alle ore due pomeridiane. Si è presentato al sottoscritto Ufficiale dello Stato Civile Lorenzo Mazzocato, di professione Villico di anni trentatre, domiciliato nel Comunello di Barcon aggregato a questa Comune portando seco un’infante di sesso Feminile nato il giorno di mercordì vintiuno del mese corrente alle ore tre pomeridiane, nella Casa da Esso Lorenzo Mazzocato abitata nel Comunello suddetto, alla quale fu posto il nome di Appollonia. Il Suddetto Lorenzo Mazzocato ha pure dichiarato esser figlia la neonata di Esso notificante di Età domicilio, e professione Sovraindicata, e di Domenica Daletto giugali di anni trentauno di professione Villica, domiciliata nel sovranominato Comunello di Barcon. Testimonj alla presentazione, ed alla notificazione furono Angelo Pozzobon di anni trentatre di professione Villico, domiciliato nel Comunello stesso, e Olivo Piva di anni trenta, di professione Villico, domiciliato, nel comunello medesimo di Barcon, non aventi alcun grado di parentela colla neonata, ne cò di Essa Genitori. Si è letto il presente Atto all’Ufficiale dello Stato Civile al notificante, ed alli Testimonj qualli hanno dichiarato di non saper scrivere.
L’Ufficiale dello Stato Civile. C. Casonato


Atto di Nascita

Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Cantone di Montebelluna, Comune di Fossalunga con Barcon il giorno vintisei Febbraio anno milleottocentodieci, alle ore quattro pomeridiane. Si è presentato al sottoscritto Ufficiale dello Stato Civile Olivo Piva di anni trenta, di professione Villico, domiciliato nel Comunello di Barcon aggregato a questa Comune, portando seco un’Infante di sesso Maschile nato nel giorno di Domenica vinticinque del mese corrente alle ore nove antimeridiane, nella Casa da Esso Olivo Piva abitata nel Comunello suddetto, al quale fu posto il nome di Matteo. Il suddetto Olivo Piva ha pure dichiarato esser figlio il neonato di Esso notificante di età domincilio, e professione sovraindicata, e di Domenica Moretto di anni vintiotto di professione Villica jugali, domiciliata nel Comunello sopranominato di Barcon. Testimonj alla presentazione, ed alla notificazione furono Lorenzo Mazzocato di anni trenta di professione Villico, domiciliato nel Comunello suddetto, e Benedetto Stangherlin di anni vintiquattro di professione Villico, domiciliato in suddetto Comunello, non aventi alcun grado di parentela col neonato, ne cò di Lui genitori. Si è letto il presente Atto dall’Ufficiale dello Stato Civile al Notificante, ed alli Testimonj quali hanno dichiarato di non saper scrivere.
L’Ufficiale dello Stato Civile C. Casonato


Atto di Nascita

Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Cantone di Montebelluna, Comune di Fossalunga con Barcon il giorno vintiotto Febbraio anno milleottocentodieci, alle ore cinque pomeridiane. Si è presentato al sottoscritto Ufficiale dello Stato Civile Angelo Pozzobon di anni trentatre di professione Villico domiciliato nel Comunello di Barcon aggregato a questa Comune portando seco un’Infante di sesso Maschile nato il giorno di Martedì vintisette del mese corrente alle ore due antimeridiane, nella Casa da Esso angelo Pozzobon abitata nel Comunello suddetto, al quele fu posto il nome di Antonio. Il suddetto Angelo Pozzobon ha pure dichiarato esser figlio il neonato di Esso notificante di età domicilio, e professione sovraindicata, e di Catterina De Marchi di anni vinticinque giugali, di professione Villica, domiciliata nel Comunello sovraindicato di Barcon. Testimonj alla presentazione, ed alla notificazione furono Paulo Battochio di anni vintisette di professione Villico, domiciliato nel Comunello suddetto, e Olivo Piva di anni trenta di professione Villico, domiciliato nel Comunello suddetto, non aventi nessun grado di parentela col neonato, ne cò di lui Genitori. Si è letto il presente Atto dall’Ufficiale dello Stato Civile al notificante, ed alli Testimonj quali hano dichiarato di non saper scrivere.
L’Ufficiale dello Stato Civile. C. Casonato


Atto di Nascita

Regno d’Italia, Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Canton di Montebelluna
Comun di Fossalonga con Barcon

Il giorno diciasette del mese di Maggio, anno mille ottocento e dieci, alle ore nove antimeridiane
Si è presentato al sottoscritto Uffiziale dello Stato Civile Mattio Mazzocato d’anni ventinove, Villico, domiciliato in Barcon Comun di Fossalonga sudetta, portando seco un’Infante di sesso maschile, nato jeri alle ore dodeci pomeridiane, nel luogo di sua dimora ordinaria Barcon Comun di Fossalonga sedetta, a cui fu imposto il nome di Luigi.
Il sopradescritto Mattio Mazzocato ha dichiarato esser Figlio il neonato d’esso medesimo, e di Catterina Stocco d’anni ventisei, Villica, domiciliata in Barcon Comun di Fossalonga sudetta, Coniugi.
Testimonj alla presentazione e notificazione furono Angelo Mazzocato, Zio paterno del neonato, d’anni trentauno, ed Olivo Piva non avente parentella con esso, d’anni trenta, ambedue Villici, domiciliati in Barcon Comun di Fossalonga sopraindicata.
Il presente atto si è letto ad essi Notificante e Testimonj da niuno, dè quali si è potuto ottenere la sottoscrizione avendo dichiarato di non saper scrivere.

L’Uffiziale dello Stato Civile C. Casonato


Atto di Nascita

Regno d’Italia, Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Canton di Montebelluna
Comun di Fossalonga con Barcon

Il giorno ventitre del mese di Maggio, anno mille ottocento e dieci alle ore nove antimeridiane
Si è presentato al sottoscritto Uffiziale dello Stato Civile Angelo Mazzocato d’anni trentauno, Villico, domiciliato in Barcon Comun di Fossalonga sudetta, portando seco un’Infante di sesso feminile nato jeri alle ore cinque antimeridiane nel luogo di sua dimora ordinaria Barcon Comun di Fossalonga sudetta, a cui fu imposto il nome di Margherita.
Il sopradescritto Angelo Mazzocato ha pure dichiarato esser Figlia la neonata di esso medesimo, e di Pasqua Reghinato d’anni ventisette, Villica, domiciliata in Barcon Comun di Fossalonga sudetta, Coniugi.
Testimonj alla presentazione e notificazione furono Lorenzo Mazzocato Zio Paterno della neonata, d’anni trentadue, ed Olivo Piva non avente parentella con essa, d’anni trenta, Villici, domiciliati in Barcon Comun di Fossalonga sudetta.
Il presente atto si è letto ad essi Notificante, e Testimonj da uno solo dè quali si è riportata la sottoscrizione, avendo gli altri dichiarato di non saper scrivere

Olivo Piva Testimonio

L’Uffiziale dello Stato Civile C. Casonato


Atto di Nascita

Regno d’Italia, Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Canton di Montebelluna
Comun di Fossalonga con Barcon

Il giorno dodeci del mese di Giugno, anno mille ottocento e dieci alle ore nove antimeridiane
Si è presentato al sottoscritto Uffiziale dello Stato Civile Francesco Borsatto d’anni ventidue, Villico, domiciliato nel luogo di Barcon Comun di Fossalonga sudetta, portando seco un’infante di sesso maschile, nato jeri alle ore dieci antimeridiane, nel luogo di sua dimora ordinaria luogo di Barcon Comun di Fossalonga sudetta, a cui fu imposto il nome di Paolo.
Il sopradescritto Francesco Borsatto ha pur dichiarato esser Figlio il neonato di esso medesimo, e di Bernardina Mardegan d’anni ventidue, Villica, domiciliata in Barcon Comun di Fossalonga sudetta, Coniugi.
Testimonj alla presentazione e notificazione furono Angelo Borsato Zio Paterno del neonato, d’anni ventiotto, ed Antonio Pagnan d’anni ventiquattro non avente parentella con esso neonato, Ambidue Villici, domiciliati in Barcon Comun di Fossalonga sudetta
Il presente atti si è letto ad essi Notificante, e Testimonj da niuno dè quali si riportò la sottoscrizioneavendo dichiarato di non saper scrivere

L’Uffiziale dello Stato Civile C. Casonato


Atto di Nascita

Regno d’Italia, Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Canton di Montebelluna
Comun di Fossalonga con Barcon

Il giorno quindeci del mese di Giugno, anno mille ottocento e dieci alle ore sette pomeridiane
Si è presentato al sottoscritto Uffiziale dello Stato Civile Giovanni Stangherlin d’anni ventinove, Villico, domiciliato in Barcon Comun di Fossalonga sudetta, portando seco un’Infante di sesso maschile, nato questo stesso giorno alle ore cinque antimeridiane nel luogo di sua dimora ordinaria Barcon Comun di Fossalonga sudetta, a cui fu imposto il nome di Luigi.
Il sopradescritto Giovanni Stangherlin ha pure dichiarato esser Figlio il neonato di esso medesimo, e di Angela Righetto d’anni vent’uno, Villica, domiciliata in Barcon Comun di Fossalonga predetta, Coniugi
Testimonj alla presentazione e notificazionefurono Pietro Simonetto d’anni ventidue, e Lorenzo Mazzocato d’anni trentatre, ambedue Villici, domiciliati in Barcon Comun di Fossalonga predetto, non aventi parentella con il neonato.
Il presente atto si è letto ad essi Notificante e Testimonj da niuno dè quali si riportò la sottoscrizione, avendo dichiarato di non saper scrivere

L’Uffiziale dello Stato Civile C. Casonato


Atto di Nascita

Regno d’Italia, Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Canton di Montebelluna
Comun di Fossalonga con Barcon

Il giorno ventitre del mese di Giugno, anno mille otto cento e dieci, alle ore cinque pomeridiane.
Si è presentato al sottoscritto Uffiziale dello Stato Civile, Santo Mardegan d’anni trentotto, Villico, domiciliato in Barcon Comun di Fossalonga sudetta, portando seco un’Infante di sesso femminile nato jeri ventidue del mese corrente Giugno alle ore sei pomeridiane, nel luogo di sua dimora ordinaria Barcon Comun di Fossalonga sudetta, a cui si impose il nome di Angela.
Il sopradescritto Santo Mardegan ha pure dichiarato esser figlia la neonata di esso medesimo, e di Teresa Girotto d’anni ventiquattro, Villica, domiciliata in Barcon Comun di Fossalonga sudetta Coniugi.
Presenti alla notificazione e presentazione furono Giuseppe Mardegan d’anni cinquantacinque, Villico, domiciliato in Barcon sudetto, Zio paterno della neonata, e Paolo Pauletti non avente parentella con essa d’anni trentaotto, Villico, domiciliato in Barcon sudetto.
Il presente atto si è letto ad essi Notificante, e testimonj da niuno dè quali si riportò la sottoscrizione avendo dichiarato di non saper scrivere

L’Uffiziale dello Stato Civile C. Casonato


Atto di Nascita

Regno d’Italia, Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Cantone di Montebelluna, Comune di Fossalunga con Barcon

Il giorno quattro del mese di Luglio, anno mille ottocento e dieci, alle ore sette pomeridiane.

Si è presentato al sottoscritto Uffiziale dello Stato Civile Francesco Perin d’anni quarantauno, Villico, domiciliato in Barcon, Comune di Fossalunga sudetta, portando seco un’Infante di sesso femminile nata quest’oggi alle ore quattro antemeridiane nel luogo di sua dimora ordinaria Barcon Comune di Fossalunga sudetta, a cui s’impose il nome di Celeste
Il sopradetto Francesco Perin ha pure dichiarato esser figlia la neonata di esso medesimo, e di Caterina Soligo d’anni trentaquattro, Villica, domiciliata in Barcon Comune di Fossalunga sudetta, Coniugi.
Presenti alla presentazione e notificazione furono Antonio Comin d’anni trentaotto, Villico, domiciliato in Barcon sudetto, ed Angelo Mazzoccato d’anni trentauno, Villico, domiciliato pure in Barcon sudetto, non aventi parentella colla neonata
Il presente atto si è letto ad essi Notificante e Testimonj, da niuno dè quali si riportò la sottoscrizione, avendo dichiarato di non saper essi scrivere

L’Uffiziale dello Stato Civile C. Casonato


Atto di Nascita

Regno d’Italia, Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Cantone di Montebelluna, Comune di Fossalunga con Barcon

Il giorno sette del mese di Agosto, anno mille ottocento e dieci, alle ore quattro pomeridiane

Si è presentato al sottoscritto Uffiziale dello Stato Civile Benedetto Stangherlin d’anni ventitre, Villico, domiciliato in Barcon Comune di Fossalunga sudetta, portando seco un’Infante di sesso femminile nata jeri sei del corrente Agosto alle ore due antemeridiane, nel luogo di sua dimora ordinaria Barcon Comun di Fossalunga predetta, a cui fu imposto il nome di Regina
Il sopradescritto Benedetto Stangherlin ha pure dichiarato esser figlia la neonata di esso medesimo, e di Teresa Milani d’anni ventitre, Villica, domiciliata in Barcon Comun di Fossalunga antidetta, Giugali
Presenti alla presentazione e notificazione furono Olivo Piva d’anni trentadue, Villico, e Patteo Mazzoccato d’anni ventisette, pure Villico, domiciliati ambidue in Barcon sudetto, non aventi parentela colla neonata
Il presente atto si è Letto ad essi Notificante e Testimonj, da niuno dè quali si poté ritrarre la sottoscrizione, avendo dichiarato di non saper essi scrivere

L’Uffiziale dello Stato Civile C. Casonato

ANNO 1815
REGISTRO
DELLE NASCITE
PER L’AGGREGATA DI
FOSSALUNGA E BARCON
N° 1

Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Canton di Montebelluna, Comun di Fossalonga — Oggi quattro marzo, anno mille ottocento e quindeci alle ore nove antimeridiane, si è presentato al sottoscritto Uffiziale dello Stato Civile Gaettano Cavarzan d’anni vent’uno, Villico domicilato in Barcon di questa Comune, portando seco un’Infante di sesso maschile nato jeri tre Marzo corrente alle ore sei antimeridiane, nel logo della di lui dimora in Barcon, a cui fu imposto il nome d’Olivo — Il sopradescritto Gaettano Cavarzan ha pur dichiarato esser figlio il neonato d’esso medesimo, e di Domenica Bizzoto d’anni ventidue, Villica, domiciliata con esso in Barcon, Coniugi — Testimonj alla presentazione e dichiarazione furono Giovanni Cavarzan Zio paterno, ed Angelo Perin d’anni quarantatre, Villici, domiciliati in Barcon suddetto, non avente parentella con il neonato quest’utimo — Il presente atto si è letto ad essi notificante e testimonj, da niuno dè quali fu sottoscritto, avendo dichiarato di non saper scrivere

L’Uffiziale dello Stato Civile G. Zuchinello


Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Canton di Montebelluna, Comun di Fossalonga — Oggi cinque marzo, anno mille ottocento e quindeci alle ore nove antimeridiane, si è presentato al sottoscritto Uffiziale dello Stato Civile Giovanni Bertuola d’anni ventitre, Fabbro, domiciliato nel luogo di Barcon di questa Comune, portando seco un’infante di sesso femminile, nato jeri quattro corrente alle ore otto antimeridiane, nel luogo della di lui dimora in Barcon, a cui fu imposto il nome di Maria-Gioconda — Il sopradescritto Giovanni Bertuola ha pur dichiarato esser figlia la neonata d’esso medesimo, e di Perina Zannini d’anni ventitre, di niuna professione, domiciliata con esso, Coniugi — Testimonj alla presentazione e notificazione furono Antonio Rocco d’anni trentasette, ed Andrea Vicentin d’anni trentacinque, Villici, domiciliati in questo luogo di Fossalonga, non aventi parentella con la neonata — Il presente atto si è letto ad essi Notificante e Testimonj dal primo dè quali fu sottoscritto, avendo gli altri dichiarato di non saper scrivere

Notificante Zuanne Bertuola

L’Uffiziale dello Stato Civile G. Zuchinello


Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Canton di Montebelluna, Comun di Fossalonga — Oggi undeci marzo, anno mille ottocento e quindeci alle ore nove antimeridiane, si è presentato al sottoscritto Uffiziale dello Stato Civile Giacomo Occhial d’anni trentotto, Villico, domiciliato in Barcon di questa Comune, portando seco un’Infante di sesso maschile nato jeri dieci marzo corrente alle ore cinque antimeridiane, nel luogo del di lui domicilio in Barcon, a cui fu imposto il nome di Elia — Il sopradescritto Giacomo Occhial ha pur dichiarato esser figlio il neonato d’esso medesimo, e di Eurasia Cammozzato d’anni trentacinque, Villica, domiciliata con esso in Barcon — Testimonj alla presentazione e dichiarazione furono Sebastian Occhial d’anni sessantasei Avo paterno del neonato, e Cararo Mattio d’anni cinquantacinque, non avente parentella con esso, Villici, domiciliati in Barcon suddetto — Il presente atto si è letto ad essi notificante e testimonj da niuno dè quali fu sottoscritto, avendo dichiarato di non saper scrivere

L’Uffiziale dello Stato Civile G. Zuchinello


Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Canton di Montebelluna, Comun di Fossalonga — Oggi due Aprile, anno mille ottocento e quindeci alle ore dieci antimeridiane, si è presentato al sottoscritto Uffiziale dello Stato Civile Bortolo Becevel d’anni quarantauno, Villico, domiciliato in Barcon di questa Comune, portando seco un’Infante di sesso maschile, nato jeri primo Aprile corrente alle ora sette antimeridiane, nel luogo della di lui dimora in Fossalonga Barcon di questa Comune, a cui fu imposto il nome di Giovanni — Il sopradescritto Bortolo Becevel ha pur dichiarato esser Figlio il neonato di esso medesimo, e di Santa Cappelletto d’anni trentadue, Villica, domiciliata con esso in Barcon, Coniugi — Testimonj alla presentazione, e dichiarazione furono Giovanni Pagnan d’anni trentaquattro, e Pagnan Francesco d’anni trentadue, Villici, domiciliati in Barcon predetto, non aventi parentella con il neonato — Il presente atto si è letto ad essi notificante e Testimonj, da niuno dè quali fu sottoscritto, avendo tutti dichiarato di non saper scrivere

L’Uffiziale dello Stato Civile G. Zuchinello


Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Canton di Montebelluna, Comun di Fossalonga — Oggi tre Aprile, anno mille ottocento e quindeci alle ore dieci antimeridiane, si è presentato al sottoscritto Uffiziale dello Stato Civile Pietro Minato d’anni trentaotto, Villico, domiciliato in Barcon di questa Comune, portando seco un’infante di sesso Femminile nato jeri due Aprile corrente nel luogo della di lui dimora in Barcon suddetto, a cui fu imposto il nome di Vicenza — Il sopradescritto Pietro Minato ha pur dichiarato esser Figlia la neonata d’esso medesimo, e di Maria Albanese d’anni trentadue villica, domiciliata con esso in Barcon, Coniugi — Testimonj alla presentazione e notificazione furono Francesco Pagnan d’anni trentadue, e Bortolo Becevel d’anni quarantauno, Villici, domiciliati in Barcon di questa Comune, non aventi parentella con essa neonata — Il presente atto si è letto ad essi notificante e testimonj da niuno dè quali fu sottoscritto, avendo dichiarato di non saper scrivere

L’Uffiziale dello Stato Civile G. Zuchinello


Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Canton di Montebelluna, Comun di Fossalonga — Oggi otto Maggio, anno mille ottocento e quindeci alle ore due pomeridiane, si è presentato al sottoscritto Uffiziale dello Stato Civile Ambroso Montini d’anni ventiquattro, Villico, domiciliato in Barcon di questo Comune portando seco un’infante di sesso Femminile nato jeri sette corrente alle ore sette pomeridiane, nel luogo della di lui dimora ordinaria in Barcon predetto, a cui fu imposto il nome di Angela — Il sopradescritto Ambroso Montin ha pur dichiarato esser figlia la neonata d’esso medesimo, e di Pasqua Mardegan d’anni venticinque, Villica, domiciliata con esso, Coniugi — Testimonj alla presentazione e notificazione furono Antonio Montini d’anni quarantauno, e Montini Pietro d’anni vent’uno, Zii paterni della neonata, Villici, domiciliati in Barcon predetto — Il presente atto si è letto ad essi notificante e testimonj, da niuno dè quali fu sottoscritto avendo dichiarato di non saper scrivere

L’Uffiziale dello Stato Civile G. Zuchinello


Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Canton di Montebelluna, Comun di Fossalonga — Oggi ventinove Maggio, anno mille ottocento e quindeci alle ore cinque pomeridiane, si è presentato al sottoscritto Uffiziale dello Stato Civile Mattio Simonetto d’anni trentasei, Villico, domiciliato nel luogo di Barcon di questa Comune, portando seco un’infante di sesso maschile nato jeri vent’otto Maggio corrente alle ore due pomeridiane, nel luogo della di lui dimora ordinaria Barcon predetto, a cui fu posto il nome di Angelo — Il sopradescritto Mattio Simonetto ha pur dichiarato esser Figlio il neonato d’esso medesimo, e di Angela Morao d’anni trentatre, Villica, domiciliata con esso, Coniugi — Testimonj alla presentazione, e notificazione furono Antonio Simonetto d’anni quarantaquattro Zio paterno del neonato ed Angelo Durigon d’anni trentasei, non avente parentella con esso, Villici, domiciliati in detto luogo di Barcon di questo Comune — Il presente atto si è letto ad essi notificante e Testimonj da niuno dè quali fu sottoscritto, avendo dichiarato di non saper scrivere

L’Uffiziale dello Stato Civile G. Zuchinello


Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Canton di Montebelluna, Comun di Fossalonga — Oggi ventinove Maggio, anno mille ottocento e quindeci alle ore cinque pomeridiane, si è presentato al sottoscritto Uffiziale dello Stato Civile Angelo Durigon d’anni trentasei, Villico, domiciliato nel luogo di Barcon di questa Comune, portando seco un’infante di sesso maschile nato questo giorno alle ore una po antimeridiana, nel luogo della di lui dimora ordinaria Barcon predetto a cui fu imposto il nome di Giuseppe — Il sopradescritto Angelo Durigon ha pur dichiarato esser Figlio il neonato d’esso medesimo, e di Maria Piovesan d’anni trentaquattro, Villica, domiciliata con esso, Coniugi — Testimonj alla presentazione e notificazione furono Mattio Simonetto d’anni trentasei, ed Antonio Simonetto d’anni quarantaquattro non aventi parentella con esso neonato, Villici, domiciliati nel luogo di Barcon suddetto — Il presente atto si è letto ad essi notificante e Testimonj da niuno dè quali fu sottoscritto, avendo dichiarato di non saper scrivere

L’Uffiziale dello Stato Civile G. Zuchinello


Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Canton di Montebelluna, Comun di Fossalonga — Oggi trent’uno Maggio, anno mille ottocento e quindeci alle ore quattro pomeridiane, si è presentato al sottoscritto Uffiziale dello Stato Civile Mattio Mazzocato d’anni trentaquattro, Villico, domiciliato nel luogo di Barcon di questa Comune, portando seco un’infante di sesso Femminile, nato questo stesso giorno alle ore tre antimeridiane nel luogo della di lui dimora ordinaria Barcon suddetto, a cui fu imposto il nome di Costanza — Il sopradescritto Mattio Mazzocato ha pur dichiarato esser Figlia la neonata d’esso medesimo, e di Catterina Stocco d’anni trenta, Villica, domiciliata con esso, Coniugi — Testimonj alla presentazione, e notificazione furono Andrea Vicentin d’anni trentacinque, e Pietro Rosin d’anni quarantadue, non aventi parentella con la neonata, Villici, domiciliati in questo luogo e Comune di Fossalonga — Il presente atto si è letto ad essi notificante e testimonj da niuno dè quali fu sottoscritto, avendo dichiarato di non saper scrivere

L’Uffiziale dello Stato Civile G. Zuchinello


Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Canton di Montebelluna, Comun di Fossalonga — Oggi sei del mese di Giugno anno mille ottocento e quindeci alle ore nove antimeridiane, si è presentato al sottoscritto Uffiziale dello Stato Civile Antonio Perisino d’anni trentadue, di professione Ortolano, domiciliato in Barcon di questa Comune, portando seco un’Infante di sesso Femminino nato il dì quattro di questo mese di Giugno alle ore cinque pomeridiane, nel luogo del di lui domicilio in Barcon, a cui fu imposto il nome di Giovanna-Maria-Francesca — Il sopradescritto Antonio Perisino ha pur dichiarato esser Figlia la neonata d’esso medesimo, e di Orsola Faggian d’anni ventiotto, di niuna professione, domiciliata con esso in Barcon, Coniugi — Presenti alla presentazione e dichiarazione furono Giovanni Pagnan d’anni trentaquattro, e Francesco Pagnan d’anni trentadue, Villici, domiciliati in Barcon predetto, non aventi parentella con la neonata — Il presente atto si è letto ad essi notificante, e testimonj dal primo dè quali fu sottoscritto, avendo gli altri dichiarato di non saper scrivere

Notificante Antonio Perisino

L’Uffiziale dello Stato Civile G. Zuchinello


Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Canton di Montebelluna, Comun di Fossalonga — Oggi venticinque Settembre anno mille ottocento e quindeci alle ore dieci antimeridiane, si è presentato al sottoscritto Aggiunto Uffiziale dello Stato Civile Domenico Simonetto d’anni vent’uno, Villico, domiciliato in Barcon di questa Comune portando seco un’infante di sesso maschile nato jeri alle ore una pomeridiana nel luogo della di lui dimora ordinaria Barcon suddetto, a cui fu imposto il nome di Giovan-Battista — Il sopradescritto Domenico Simonetto ha pur dichiarato esser figlio il neonato d’esso medesimo e di Maria Peretto d’anni vent’uno, Villica, domiciliata con esso, Coniugi — Presenti alla notificazione, e dichiarazione furono Antonio Simonetto, d’anni quarantaquattro, e Mattio Simonetto d’anni trentasei, Zii paterni del neonato, Villici, domiciliati in Barcon predetto — Il presente atto si è letto ad essi notificante e Testimonj, li quali dichiararono di non saper scrivere

L’Aggiunto Uffiziale dello Stato Civile G. Zachinello

REGISTRO
DE’ MATRIMONJ
PER LA COMUNE DI
FOSSALUNGA
ANNO 1810
N° 1

Atto di matrimonio

Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Cantone di Montebelluna, Comune di Fossalunga con Barcon. Oggi giorno di mercordi quatordici Febbraio anno milleottocentodieci alle ore tre pomeridiane avanti di me ufficiale dello Stato Civile della Comune di Fossalunga con Barcon, nonche in presenza di Giovanni Baldisera di anni cinquantanove, domiciliato nella Comune di Istrana, distretto, e dipartimento suddetto, di professione Villico, di Antonio Franco, di anni sessanta, domiciliato nel centro di questa Comune, di Santo Gatto di anni vintiuno, domiciliato nel centro di questa Comune, di professione Villico, e di Domenico Bonesso di anni sessanta, domiciliato nel centro di questa Comune, di professione Villico, non aventi alcun grado di parentella con li sposi, sono comparsi per contrarre matrimonio Benedetto Brocon dell’età di anni vintiotto, e mesi due di professione Villico, Domiciliato nella Comune d’Istrana, Dipartimento stesso, figlio del q.m Donato Broccon, fu di professione Villico. Domiciliato nella Comune di S.ta Giustina, Dipartimento della Piave, e della q.m Giuliana Pistor, fu di professione Villica, e domiciliata nella Comune di S.ta Giustina, Dipartimento della Piave, e Pasqua Munari di anni diciannove, e mesi due di professione Villica, domiciliata nel Comunello di Barcon, aggregato a questa Comune, Figlia di Rocco Munari di professione Villico, domiciliato nel Comunello di Barcon suddetto, e di Maddalena Menegotto giugali di professione Villica, domiciliata nel Comunello di Barcon stesso. Dopo aver letto nel modo voluto dalla legge. Primo l’atto di nascita di Benedetto Broccon in data vinti Aprile Anno millesettecento ottantauno, che assicura egli essere nato il giorno, il mese, e anno su espresso nella Comune di S.ta Giustina Dipartimento della Piave, da legittimo matrimonio del q.m Donato Broccon, e della q.m Giuliana Pistor sovra nominati. Secondo l’atto di nascita di Pasqua Munari in data diecisette Aprile Ammo millesettecentonovanta, che assicura essere essa nata il giorno, mese, e anno in espresso, nella Comune di Fanzolo Dipartimento del Bacchiglione, da legittimo matrimonio di Rocco Munari, e di Maddalena Menegotto sovra nominati. Terzo l’Atto di morte del Padre dello sposo in data tre Gennaio milleottocentodieci. Quarto l’Atto di pubblicazione della promessa di matrimonio fatto da me li quattro Febbraio, e undici detto mese di Febbraio, anno milleottocentodieci e affisso alla Porta della Casa di questa Comune, nei giorni quattro, e undici Febbraio dello stesso anno, senza che vi sia stata, ne che esista nessuna opposizione. Quinto. Sesto. Settimo. L’Atto rispettoso fatto da Pasqua Munari al di Lei Padre Rocco Munari, in data quattro del mese di Febbraio conformemente all’articolo cento, ecinquantuno, del Codice Sovrano, sopra li diritti, e rispettivi doveri dei Congiungi. Gli Sposi hanno dichiarito ad alta voce di prendersi rispettivamente per marito e moglie, e io ho pronuciato in nome della Legge che Benedetto Broccon, e Pasqua Munari sono uniti in matrimonio, ed ho esteso il presente Atto, e letto alli Sposi, e Testimoni. Li Sposi hanno dichiarito di non saper scrivere, come pure, li Testimoni.
L’ufficiale dello Stato Civile. C. Casonato


Atto di matrimonio

Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Cantone di Montebelluna, Comune di Fossalunga con Barcon. Oggi giorno di Sabbato vintiquattro Febbraio anno milleottocentodieci alle ore nove antimeridiane avanti a me Ufficiale dello Stato Civile della Comune di Fossalunga con Barcon, non che in presenza di Domenico Bonesso di anni sessanta di professione Villico, domiciliato nel centro di questa Comune, di Mattia Dorigon di anni quaranta di professione Villico, domiciliato nel centro di questa Comune, di Giovanni Antonio Pizzolato di anni vintisei di professione Villico, domiciliato nel centro di questa Comune, e di Santo Franco di anni trentatre di professione Villico, di professione Villico, domiciliato nel centro di questa Comune, non aventi alcun grado di parentela con li Sposi, sono comparsi per contrarre Matrimonio Ambrogio Montin dell’età di anni diciotto mesi due di professione Villico domiciliato nel Comunello di Barcon aggregato a questa Comune, figlio di Angelo Montin, domiciliato nel Comunello suddetto, e di Angela Demetro giugali, di professione villici, domiciliata nel Comunello medesimo, e Pasqua Mardegan dell’età di anni dicciotto, e mesi sei, di professione Villica, domiciliata in questa Comune figlia di Giuseppe Mardegan di professione Villico, domiciliato in questa Comune, e di Anna Durante giugali di professione Villica domiciliata in questa Comune. Dopo aver letto nel modo voluto dalla legge Primo l’Atto di nascita di Ambrogio Montin in data dieci novembre millesettecentonovantauno, che assicura essere egli nato, nel giorno, mese e Anno in espresso nel Comunello di Barcon aggregato a questa Comune da leggitimo matrimonio di Angelo Montin, e di Angela Demetro sovranominati. Secondo l’Atto di nascita di Pasqua Mardegan in data vintiquattro Aprile millesettecentonovantauno, che assicura la sua nascita, nel giorno mese, e anno su espresso, nella comune di Fanzolo, Distretto di Castelfranco, Dipartimento del Bacchiglione, da leggitimo matrimonio di Giuseppe Mardegan, e di Anna Durante sovranominati. Terzo il consenso in iscritto di Angelo Montin alla presenza di Testimoni in data vintitre Febbraio milleottocentodieci. Quarto l’Atto di pubblicazione della promessa di matrimonio fatta da me li quattro Febbraio, e undici dello stesso mese anno corrente milleottocentodieci, e affisso alla Porta di questa Casa Comunale, nei giorni quattro Febbraio, e undici dello stesso mese, e Anno, senza che vi sia stata, ne che esista nesuna opposizione. Quinto. Sesto. Settimo l’Atto rispettoso di Pasqua Mardegan al di Lei Padre Giuseppe Mardegan in data vintiuno Febbraio anno milleottocentodieci, conformemente all’Articolo centocinquantauno del Codice Sovrano. Ottavoil Capo sesto al Titolo quinto del Codice Sovrano, sopra li diritti, e rispettivi doveri dei Congiungi. Gli Sposi hanno dichiarito ad alta voce di prendersi rispettivamente per marito e moglie, e io ho pronunciato in nome della Legge, che Ambrogio Montin, e Pasqua Mardegan sono uniti in Matrimonio, ed ho fatto l’estensione del presente Atto, e letto alli Sposi, e Testimoni. Li Sposi hanno dichiarito di non saper scrivere, come pure li Testimoni. L’ufficiale dello Stato Civile. C. Casonato

REGISTRO
DELLE PUBBLICAZIONI ED
OPPOSIZIONI DE’ MATRIMONJ
PER LA COMUNE DI
FOSSALUNGA
ANNO 1810
N° 1

Atto di pubblicazione ed opposizione di matrimonio

Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Cantone di Montebelluna, Comune di Fossalunga con Barcon giorno di Domenica alle ore nove antimeridiane. Quest’oggi quattro del mese di Febbraio Anno milleottocentodieci alle ore le nove antimeridiane è stata pubblicata ad alta voce da me sottoscritto Ufficiale dello Stato Civile avanti la Porta esteriore di questa Casa Municipale la promessa di matrimonio di Ambrogio Montin dell’età di anni diciotto, e mesi due domiciliato nel Comunello di Barcon aggregato a questa Comune, di professione Villico, figlio di Angelo Montin, domiciliato nel Comunello di Barcon suddetto, di professione Villico, e di Angela Demetro giugali, domiciliata nel Comunello di Barcon stesso, di professione Villica, con Pasqua Mardegan dell’eta di anni diciotto, e mesi sei domiciliata nel Colmello della Ricciardina aggregato a questa Comune, di professione Villica, figlia di Giuseppe Mardegan, domiciliato nel Colmello suddetto, di professione Villico, e di Anna Durante giugali, domiciliata nel Colmello stesso, di professione Villica, ed ho fatto affiggere la presente pubblicazione il suddetto giorno di Domenica quattro del mese di Febbraio alle ore nove antimeridiane alla Porta di questa Casa Comunale di Fossalunga.

Avviso

Il Pubblico è avvertito, che vi ha promessa di matrimonio tra Ambrogio Montin, figlio di angelo Montin, e di Angela Demetro, e Pasqua Mardegan, figlia di Giuseppe Mardegan, e di Anna Durante, che questa promessa è stata pubblicata oggigiorno di Domenica li quattro del mese di Febbraio alle ore nove di mattina dal sottoscritto Ufficiale dello Stato Civile avanti la Porta esteriore di questa Casa Comunale, e che il matrimonio sarà celebrato in questa Comune di Fossalunga a tempo legale secondo il prescritto dalla legge, e acciò nessuno possa allegarne ignoranza il presente avviso è stato affisso alla Porta esteriore di questa Casa della Comune di Fossalunga.
Li undici Febbraio alle ore nove antimeridiane, simile per la seconda ed ultima pubblicazione.
L’ufficiale dello Stato Civile. C. Casonato


Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Canton di Montebelluna, Comun di Fossalunga con Barcon Questo giorno di Domenica, quindici del mese d’Aprile, anno mille ottocento e dieci alle ore dieci della mattina è stata pubblicata ad alta voce da me sottoscritto Ufficiale dello Stato Civile avanti la Porta esteriore di questa Casa Municipale, la promessa di Matrimonio di Pietro Simonetto dell’età d’anni diciotto, domiciliato nel luogo di Barcon di questa Comune, Villico, minore, Figlio di Antonio Simonetto, e di Catterina Polloni, Villici, Coniugi, dimoranti in Barcon suddetto, con Anna-Maria Minato, d’anni diciasette, minore, Villica, domiciliata in Vedelago Comun d’Alberedo, Distretto e Canton di Castelfranco, Dipartimento del Bacchiglione, Figlia del fu Giacomo Minato, e di Vincenza Bellè, Giugali, Villici, dimoranti in Vedelago sudetto : ed ho fatto affiggere la presente pubblicazione il sudetto giorno di Domenica, quindici del Mese d’Aprile, alle ore dieci della mattina alla Porta esteriore di questa Casa Comunale.
Per la prima Pubblicazione

Avviso

Il Pubblico è avvertito che vi ha promessa di Matrimonio tra Pietro Simonetto, Figlio d’Antonio e di Catterina Polloni, Coniugi sopradescritti, con Anna-Maria Minato, Figlia del fu Giacomo e di Vincenza Bellè ; che questa promessa è stata pubblicata oggi giorno di Domenica quindici del Mese d’Aprile alle ore dieci della mattina, dal sottoscritto Uffiziale dello Stato Civile, avanti la Porta esteriore di questa Casa Comunale ; e che il matrimonio sarà celebrato nella Comun d’Alberedo, Canto e Distretto di Castelfranco, Dipartimento del Bacchiglione a tempo legale secondo il prescritto dalla legge : ed acciò nessuno possa allegarne ignoranza, il presente Avviso è stato affisso alla Porta esteriore di questa Casa Comunale di Fossalunga con Barcon
Li ventidue del Mese di Aprile anno mille ottocento e dieci alle ore nove della mattina fu ripetuta la suddetta pubblicazione ed avviso per la seconda ed ultima pubblicazione.
L’Uffiziale dello Stato Civile. C. Casonato

REGISTRO
DELLE MORTI
PER LA COMUNE DI
FOSSALUNGA CON BARCON
ANNO 1810
N° 1

Pag. N° progr. Mese Data Ora Antimer. Meridiane Pomer. Giorno Età Sesso Cognome Nome di o g.m Padre Patria
Anni Mesi Giorni Masc. Femm.
2 6 Febbraio 8 4 A Domenica 1 F Perin Angela Di Vettore Barcon
3 12 Febbraio 26 6 P Lunedì 4 F Mazzocato Appolonia Di Lorenzo Barcon
3 14 Marzo 18 6 A Domenica F Tonelatto Di Gottardo Barcon
4 17 Marzo 23 5 A Venerdì 51 F Furlan Mattea Di g.m Florian Barcon

Atto di Morte

Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso Cantone di Montebelluna, Comune di Fossalunga con Barcon li ottobre Febbraio Anno milleottocentodieci, alle ore sei pomeridiane Il sottoscritto Cirilo Casonato Ufficiale dello stato Civile, dietro l’avviso pervenutogli si è trasferito nel liogo abitato di Vittore Perin nel Comunello di Barcon ove fu riconosciuto il cadavere di Angela Perin morta nel giorni di domenica Otto Febbraio alle ore quattro antimeridiane del mese corrente, nell’età di giorni uno, di professione Villica stato domiciliata nel Comunello suddetto. Presenti alla ricognizione furono Vettore Perin Padre della Defunta di anni trentacinque di professione Villico, domiciliato nel Comunello di Barcon, e Michele Perin Avolo della Defunta di anni sessanta, di professione Villico, domiciliato nel Comunello di Barcon, quali testimoni unitamente dichiarano, che la suddetta Angela Perin è nata nel Comunello di Barcon aggregato a questa Comune da Vettore Perin, e da Lorenza Polloni jugali di professione villici domiciliati attualmente in questa Comune. Si è letto il presente Atto da me Ufficiale dello Stato Civile alli testimoni dichiariti quali hanno ascritto di non saper scrivere.
L’Ufficiale dello Stato Civile. C. Casonato


Atto di Morte

Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Cantone di Montebelluna, Comune di Fossalunga con Barcon li vintisette Febbraio Anno milleottocentodieci, alle ore undici antimeridiane ; il sottoscritto Cirillo Casonato Ufficiale dello Stato Civile dietro l’Avviso pervenutogli si è trasferito nel luogo abitato di Lorenzo Mazzocato nel Comunello di Barcon aggregato a questa Comune, ove ha riconosciuto il cadavere di Appollonia Mazzocato morta il giorno di Lunedì vintisei del corrente mese alle ore sei pomeridiane nell’età di giorni quattro, d’origine Villica, stata domiciliata nel suddetto Comunello di Barcon. Presenti alla ricognizione furono Matteo Mazzocato Zio della Defunta di anni vintisette di professione Villico, domiciliato nel Comunello suddetto, e Olivo Piva di anni trenta di professione Villico, domiciliato nel Comunello sovranominato, non avente alcun grado di parentela colla Defunta, quali Testimoni unitamente dichiarano, che la suddetta Appollonia Mazzocato era nata nel Comunello di Barcon aggregato a questa Comune da Lorenzo Mazzocato, e da Domenica Daletto giugali, di professione villici attualmente domiciliati nel Comunello di Barcon suddetto. Si è letto il presente Atto da me Ufficiale dello Stato Civile alli Testimoni dichiariti, quali hanno asserito di non saper scrivere.
L’Ufficiale dello Stato Civile. C. Casonato


Atto di Morte

Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Cantone di Montebelluna, Comune di Fossalunga con Barcon li cinque Marzo milleottocentodieci, alle ore nove antimeridiane. Il sottoscritto Cirillo Casonato Ufficiale dello Stato Civile dietro l’Avviso pervenutogli si è trasferito nel luogo abitato di Angelo Pozzobon nel Comunello di Barcon aggregato a questa Comune, ove ha riconosciuto il cadavere di Antonio Pozzobon morto il giorno di Domenica quattro del mese corrente alle ore tre pomeridiane, nell’età di giorni sei, d’origine Villico, stato domiciliato nel suddetto Comunello di Barcon. Presenti alla ricognizione furono Bortolommeo Pozzobon di anni trentasei Zio paterno del Defunto, di professione Villico, domiciliato nel suddetto Comunello, e Antonio Battochio di anni trentatre, di professione Villico, domiciliato nel Comunello sovranominato, non avente alcun grado di parentela col Defunto, quali Testimoni unitamente dichiarano, che il suddetto Antonio Pozzobon era nato nel Comunello di Barcon aggregato a questa Comune da Angelo Pozzobon, e da Catterina de Marchi giugali, di professione villici attualmente domiciliati nel Comunello di Barcon suddetto. Si è letto il presente Atto da me Ufficiale dello Stato Civile alli Testimoni dichiariti, quali hanni dichiarito di non saper scrivere.
L’Ufficiale dello Stato Civile. C. Casonato


Atto di Morte

Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Cantone di Montebelluna, Comune di Fossalunga con Barcon, li diecinove Marzo Anno milleottocentodieci, alle ore nove antimeridiane. Il sottoscritto Cirillo Casonato Ufficiale dello Stato Civile dietro l’Avviso pervenutogli si è trasferito nel luogo abitato da Sottardo Tonelatto nel Comunello di Barcon aggregato a questa Comune, ove ha riconosciuto il Cadavere della Figlia del suddetto Sottardo Tonelatto nata senza vita, Domenica li dieciotto del mese corrente alle ore sei antimeridiane, nel suddetto Colmello di Barcon. Presenti alla ricognizione furono angelo Tonelatto Zio della Defunta di anni quaranta, di professione Villico, domiciliato nel Comunello sovranominato, e Olivo Piva di anni trenta, di professione Villico, domiciliato nel suddetto Comunello, non avente il Piva alcun grado di parentela colla Defunta, quali Testimoni unitamente dichiarano, che la suddetta Defunta nata senza vita, è nata nel Comunello di Barcon aggregato a questa Comune da Sottardo Tonelatto, e da Catterina Brombullo giugali di anni diecinove, di professione villici attualmente domiciliati nel Comunello di Barcon suddetto. Si è letto il presente Atto da me Ufficiale dello Stato Civile alli Testimoni dichiariti, quali hanno asserito di non saper scrivere.
L’Ufficiale dello Stato Civile. C. Casonato


Atto di Morte

Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Cantone di Montebelluna, Comune di Fossalunga con Barcon li undici Aprile milleottocentodieci alle ore tre pomeridiane. Il sottoscritto Ufficiale dello Stato Civile Cirillo Casonato, dietro l’Avviso pervenutogli si e trasferito nel luogo abitato da Antonio Borsato nel Comunello di Barcon Aggregato a questa Comune ove ha riconosciuto il Cadavere di Esso medesimo Antonio Borsato morto il giorno di Martedì dieci del Mese corrente alle ore quattro pomeridiane nell’età di anni cinquanta fu di professione Villico stato domiciliato nel suddetto Comunello di Barcon aggregato a questa Comune. Presenti alla ricognizione furono Battochio Antonio di anni trentatre di professione Villico, domiciliato nel Comunello sopracitato, e Antonio Comin di anni trentanove, di professione Villico, domiciliato nel suddetto Comunello, non avento alcun grado di parentela col defunto, quali Testimoni unitamente dichiarirono, che il suddetto Antonio Borsato era nato in questa Comune dal q.m Paulo Pagnan, e da Catterina Piovesan giugali, furono di professione villici, e stati domiciliati in questa Comune. Si è letto il presente Atto da me Ufficiale dello Stato Civile alli Testimoni dichiariti, quali hanno asserito di non sapere scrivere.
L’Ufficiale dello Stato Civile. C. Casonato


Regno d’Italia, Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Canton di Montebelluna
Comun di Fossalonga con Barcon
Il giorno trenta del mese di Maggio, anno mille ottocento e dieci alle ore sei pomeridiane
Il sottoscritto Uffiziale dello stato Civile, dietro l’avviso pervenutogli si è trasferito alla casa di Angelo Montin d’anni cinquantacinque, Villico, domiciliato in Barcon Comun di Fossalonga, ove fia riconosciuto il Cadavere di esso Angelo Montin medesimo, morto jeri ventinove del corrente Maggio alel ore undeci pomeridiane, era ammogliato con Angela Dametto d’anni cinquantacinque, Villica, domiciliata in Barcon comun di Fossalonga sudetta, Giugali
Presenti alla ricognizione furono Pietro Morelato d’anni trentaquattro, non avente parentella con il defunto Angelo Montin, ed Andrea Dametto d’anni quaranta, Cognato del defunto, Ambidue Villici, domiciliati in Barcon comun di Fossalonga ; li quali testimoni unitamente dichiararono esser egli nato in Barcon sudetto dalli decessi Domenico Montin, ed Angela, di pronome non conosciuto, erano Villici, domiciliati in Barcon Comun di Fossalonga sudetta Giugali
Il presente atto si è letto ad essi notificante e testimonj da niuno dé quali si è potuto ottenere la sottoscrizione avendo dichiarato di non saper scrivere
L’Uffiziale dello Stato Civile C. Casonato


Regno d’Italia, Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Canton di Montebelluna
Comun di Fossalonga con Barcon
Il giorno dicianove del mese di Giugno, anno mille ottocento e dieci, alle ore cinque antimeridiane
Il sottoscritto Uffiziale dello Stato Civile, dietro l’avviso pervenutogli, si è trasferito alla Casa di Francesco Borsatto d’anni ventidue, Villico, domiciliato in Barcon Comun di Fossalonga sudetta, ove ha riconosciuto il cadavere di Paolo Borsato, morto jeri diciaotto del corrente Giugno alle ore quattro pomeridiane, dell’età di giorni sette, di niuna professione, stato domiciliato in Barcon, Comun di Fossalunga sudetta
Presenti alla ricognizione Furono il sopradescritto Francesco Borsatto Padre del defunto Paolo Borsatto, ed Angelo Borsatto Zio Paterno dello stesso, d’anni venti otto, villivo, domiciliato in Barcon comun di Fossalonga sudetta ; li quali testimonj unitamente dichiararono esser egli nato in Barcon sudetto dalli Giugali il sopradescritto Francesco Borsatto, e Bernardina Mardegan d’anni ventidue, Villica, domicliata in Barcon sudetto
Il presente atto si è letto ed essi testimonj da niuno dé quali si riportò la sottoscrizione, avendo dichiarato di non saper scrivere
L’Uffiziale dello Stato Civile C. Casonato


Regno d’Italia, Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Cantone di Montebelluna
Comune di Fossalunga con Barcon
Il giorno dicianove del mese di Novembre, anno mille ottocento e dieci, alle ore otto pomeridiane
Il sottoscritto Uffiziale dello Stato Civile, dietro l’avviso pervenutogli, si è trasferito alla Casa di Paola Luvisetti Stocco, d’anni cinquantaquattro, era di professione Villica, stata domiciliata nel luogo di Barcon Comune di Fossalunga suddetta, ove ha riconosciuto il cadavere di essa Paola Stocco, morta quest’oggi alle ore sei pomeridiane nel luogo sopraindicato
Presenti alla ricognizione furono Lorenzo Mazzoccato, d’anni trentadue, e Giuseppe Comin d’anni trentasette, ambidue villici, domiciliati in Barcon sopradescritto, né aventi alcun grado di parentela colla Defunta, ma conoscenti per vicinanza di domicilio; li quali Testimonj unitamente dichiararono esser ella nata in paese non rilevato dalli decessi Angelo Lovisetti, ed Elisabetta di pronome non conosciuto, erano Giugali di professione villici, stati domiciliati nella Comune di Godego, Cantone e Distretto di Castelfranco, Dipartimento del Bacchiglione.
Si è letto il presente atto ad essi Testimonj, da niuno dé quali si poté ritrarre la sottoscrizione, aventi dichiarato d’essere illeterati.
L’Uffiziale dello Stato Civile C. Casonato

ANNO 1815
REGISTRO
DELLE MORTI
PER L’ AGGREGATA DI
FOSSALUNGA E BARCON
COMUNE DI
N° 1

Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Canton di Montebelluna, Comun di Fossalonga.
Oggi vent’uno Febbraio, anno milleottocento e quindici, alle ore otto antimeridiane, il sottoscritto Uffiziale dello Stato Civile, dietro l’avviso pervenutogli si è trasferito in Casa di Matteo Tonelato d’anni sessantacinque, Villico, domiciliato nel luogo di Barcon di questa Comune Fossalonga suddetta, ova ha riconosciuto il Cadavere di Maria Gatto morta jeri venti Febbraio corrente alle ore quattro antimeridiane, in età d’anni sessantacinque, era Villica, domiciliata in Barcon suddetto, Moglie del sopradescritto Matteo Tonelato. — Presenti alla ricognizione furono il sopradescritto Matteo Tonelato, marito della defunta, ed Angelo Tonelato d’anni quarantacinque, Cognato della medesima, Villico, domiciliato in Barcon suddetto: li quali Testimonj unitamente dichiararono, esser ella nata nel luogo delle Caselle, Comun di Altivole, Dipartimento del Bacchiglione, dalli decessi Prodocimo Gatto, e Giacoma, di pronome non conosciuto, erano Coniugi, Villici, domiciliati in Caselle suddetta. Si è letto il presente atto ad essi Testimonj, che dichiararono di non saper scrivere
L’Uffe dello Stato Civile G: Zachinello


Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Canton di Montebelluna, Comun di Fossalonga.
Oggi nove Marzo, anno mille ottocento e quindici alle ore quattro pomeridiane, il sottoscritto Uffiziale dello Stato Civile, dietro l’avviso pervenutogli, si è trasferito alla casa di Gaettano Cavarzan d’anni vent’uno, Villico domiciliato in Barcon di questo Comune, ove ha riconosciuto il Cadavere d’Olivo Cavarzan morto jeri otto corrente marzo alle ore due pomeridiane, nell’età di giorni cinque, stato domiciliato in Barcon suddetto — Presenti alla ricognizione furono il sopradescritto Gaettano Cavarzan Padre d’esso defunto Olivo, e Giovanni Cavarzan Zio Paterno del medesimo, d’anni quarantatre, Villico, domiciliato in Barcon suddetto, li quali Testimonj concordemente dichiararon esser egli nato nel detto luogo di Barcon dal sopradescritto Gaettano Cavarzan, e da Domenica Rizzotto, Coniugi, domiciliati in detto luogo di Barcon, villici — Si è letto il presente atto ad essi Testimonj, da niuno dé quali fu sottoscritto, avendo dichiarato di non saper scrivere
L’Uffiziale dello Stato Civile G: Zachinello


Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Canton di Montebelluna, Comun di Fossalonga.
Oggi diciasette marzo anno mille ottocento e quindici alle ore tre pomeridiane, il sottoscritto Uffiziale dello Stato Civile, dietro l’avviso pervenutogli si è trasferito a Casa di Giacomo Occhial d’anni trentaotto, Villico, domiciliato in Barcon di questa comune, ove ha riconosciuto il Cadavere di Elia Occhial morto jeri sedeci marzo corrente alle ore otto pomeridiane, dell’età di giorni sei, stato domiciliato in Barcon suddetto — Presenti alla ricognizione furono il  sopradescritto Giacomo Occhial Padre del defunto Elia, e Sebastian Occhial Avo paterno del medesimo d’anni sessantasei domiciliato pure in Barcon; li quali Testimonj concordemente dichiararono esser egli nato in Barcon predetto dal sopradescritto Giacomo Occhial, e da Eurasia Cammozzato, Villica, domiciliata con il marito, Coniugi — Il presente atto si è letto ad essi testimonj da niuno dé quali fu sottoscritto, avendo dichiarato di non saper scrivere —
L’Uffiziale dello Stato Civile G: Zachinello


Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Canton di Montebelluna, Comun di Fossalonga.
Oggi venti marzo anno mille ottocento e quindici alle ore nove antimeridiane, il sottoscritto Uffiziale dello Stato Civile, dietro l’avviso pervenutogli, si è trasferito alla Casa di Giovanni Bertuola d’anni venticinque, Fabbro, domiciliato in Barcon di questa Comune, ove ho riconosciuto il Cadavere di Maria Gioconda Bertuola, morta jeri dicianove corrente marzo alle ore due pomeridiane, nell’età di giorni sedeci, stata domiciliata in Barcon predetto — Presenti alla ricognizione furono il sopradescritto Giovanni Bertuola padre d’essa defunta, e Pietro Minato d’anni trentaotto, Villico, domiciliato in Barcon predetto, non avente parentela con essa defunta, li quali concordemente dichiararono esser ella nata in Barcon suddetto dal sopradescritto Giovanni Bertuola, e da Pierina Zannini di lui moglie, di niuna professione, domiciliata con esso. — Il presente atto si è letto ad essi Testimonj da uno dei quali fu sottoscritto, avendo l’altro dichiarato di non saper scrivere
Testimonio Zuanne Berzuola
L’Uffiziale dello Stato Civile G: Zuchinello


Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Canton di Montebelluna, Comun di Fossalonga.
Oggi ventisette marzo, anno mille ottocento e quindici alle ore quattro pomeridiane, dietro l’avviso pervenutogli, si è trasferito alla Casa di Lorenzo Mazzocato d’anni trentanove, Villico, domiciliato in Barcon di questa Comune, ove ha riconosciuto il Cadavere di Sebastian Mazzocato morto questo stesso giorno alle ore cinque antimeridiane dell’età di anni sessantasette, e Villico, vedovo della fu Appolonia Picolo, stato domiciliato in Barcon suddetto — Presenti alla ricognizione furono il sopradescritto Lorenzo Mazzocato, Figlio di esso defunto, e Angelo Mazzocato, Nipote del medesimo, d’anno trentaotto, Villico, domiciliato in Barcon suddetto, li quali concordemente dichiararono esser egli nato nel luogo e comun di Montebelluna predetta — Il presente atto si è letto ad essi testimonj da niuno dé quali fu sottoscritto, avendo dichiarato di non saper scrivere
L’Uffiziale dello Stato Civile G: Zachinello


Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Canton di Montebelluna, Comun di Fossalonga.
Oggi tre Aprile, anno mille ottocento e quindici, alle ore nove antimeridiane, dietro l’avviso pervenutogli, il sottoscritto Uffiziale dello Stato Civile si è trasferito alla Casa di Giovanni Bessegato d’anni quarantadue, Villico, domiciliato in Barcon di questa Comune, ove ha riconosciuto il Cadavere di Antonio Bessegato morto jeri due corrente alle ore undeci antimeridiane, nell’età di anni sei, di niuna professione, stato domiciliato in Barcon predetto — Presenti alla ricognizione furono il sopradescritto Giovanni Bessegato Padre del defunto Antonio, e Pietro Bessegato Avo paterno del medesimo, d’anni sessantacinque, Villico, domiciliato in Barcon predetto, li quali concordemente dichiararono esser egli nato in Barcon suddetto, dal sopradescritto Giovanni Bessegato, e da Anna Lorenzetto, Coniugi, domiciliata con il marito, Villica — Il presente atto si è letto ad essi Testimonj da niuno dé quali fu sottoscritto, avendo dichiarato di non saper scrivere
L’Uffiziale dello Stato Civile G: Zachinello


Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Canton di Montebelluna, Comun di Fossalonga.
Oggi diciaotto Aprile anno mille ottocento e quindici alle ore cinque pomeridiane, dietro l’avviso pervenutogli, il sottoscritto Uffiziale dello Stato Civile si è trasferito alla Casa di Tonelato Mattio d’anni sessantaotto, Villico, domiciliato in Barcon di questa Comune, ove ha riconosciuto il Cadavere di Beatrice Graziotto morta questo stesso giorno alle ore due antimeridiane, nell’età d’anni ventisei, e Villica, domiciliata in Barcon suddetto, moglie di Giacomo Tonelato, Villico, domiciliato con essa in Barcon, Coniugi — Presenti alla ricognizione furono li sopradescritti Mattio Tonelato Suocero di essa defunta Beatrice, e Giacomo Tonelato marito della medesima, li quali concordemente dichiararono esser ella nata in Montebelluna suddetta, dalli decessi Valentin Graziotto, e Mattea Furlan, erano Coniugi, Villici, domiciliati in Montebelluna suddetta — Il presente atto si è letto ad essi Testimonj da niuno dé quali fu sottoscritto, avendo dichiarato di non saper scrivere
L’Uffiziale dello Stato Civile G: Zachinello


Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Canton di Montebelluna, Comun di Fossalonga.
Oggi quattordeci Maggio, anno mille ottocento e quindici alle ore nove antimeridiane, il sottoscritto Uffiziale dello Stato Civile, dietro l’avviso pervenutogli si è trasferito alla Casa di Ambrosio Montini d’anni ventiquattro, Villico, domiciliato nel luogo di Barcon di questa Comune, ove ha riconosciuto il Cadavere d’Angela Montini morta jeri tredeci del corrente maggio alle ore due pomeridiane dell’età di giorni cinque, stata domiciliata in Fossalonga suddetta — Presenti alla ricognizione furono il sopradescritto Ambrosio Montini Padre della defunta Angela, e Giovanni Bessegato d’anni quarantadue, Villico, domiciliato in Barcon predetto, non avente alcuna parentela con la predetta defunta ; li quali concordemente dichiararono ch’ella era nata in Barcon suddetto dal sopradescritto Ambrosio Montini, e da Pasqua Mardegan d’anni venticinque, Villica, domiciliata con esso in Barcon, Coniugi — Il presente atto si è letto ad essi testimonj, li quali dichiararono di non saper scrivere —
L’Uffiziale dello Stato Civile G: Zachinello


Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Canton di Montebelluna, Comun di Fossalonga.
Oggi sette Agosto, anno mille ottocento e quindici alle ore sette antimeridiane, il sottoscritto Aggiunto Uffiziale dello Stato Civile, dietro l’avviso pervenutogli si è trasferito alla Casa di Crescenzio Tonelatto d’anni trent’uno, Villico, domiciliato nel luogo di Barcon di questo Comune, ove ha riconosciuto il Cadavere di Regina Tonelato morta jeri alle ore una pomeridiana, nell’età di mesi tredeci, stata domiciliata in detto luogo di Barcon — Presenti alla ricognizione furono il sopradescritto Crescenzio Tonelato Padre della defunta Regina, e Giacomo Tonelato Zio della medesima, d’anni vent’otto, Villico, domiciliato in Barcon predetto ; li quali testimonj concordemente dichiararono ch’ella è nata in detto luogo di Barcon dal sopradescritto Crescenzio, e da Cecilia Ciliero, Coniugi, villici, domiciliati in Barcon predetto — Il presente atto si è letto ad essi Testimonj, li quali dichiararono di non saper scrivere —
L’Aggiunto Uffiziale dello Stato Civile G: Zachinello


Dipartimento del Tagliamento, Distretto di Treviso, Canton di Montebelluna, Comun di Fossalonga.
Oggi quattro Novembre anno mille ottocento e quindici alle ore tre pomeridiane, il sottoscritto Aggiunto Uffiziale dello Stato Civile, dietro avviso pervenutogli, si è trasferito alla Casa di Domenico Pozzebon detto Modesto d’anni sessantaotto, Villico, domiciliato nella Frazion di Barcon di questa Comune, ove ha riconosciuto il Cadavere di Maria Lazari morta jeri alle ore sette pomeridiane, nell’età d’anni sessantanove, era moglie del suddetto Domenico Pozzebon Modesto, e domiciliata con esso, Villica — Presenti alla ricognizione furono il sopradescritto di lei marito Pozzebon detto Modesto Domenico, e Bortolo di loro Figlio d’anni quarantaquattro Villico, domiciliato con essi ; li quali Testimonj unitamente dichiararono ch’ella era nata nel luogo e Comun d’Altivole, Canton d’Asolo, Dipartimento del Bacchiglione dalli Decessi Giovanni Lazari, ed Orsola Carer erano Coniugi, Villici, domiciliati del detto luogo d’Altivole — Il presente atto si è letto ad essi Testimonj li quali dichiararono di non saper scrivere
L’Aggiunto Uffiziale dello Stato Civile G: Zachinello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.